Sai che in Italia quattro carnevali si disputano il titolo di Carnevale più antico del mondo?

Il Carnevale è una festa dalle origini antichissime. Molte città italiane vantano feste tradizionali, e alcune addirittura pretendono di fregiarsi dell’onore di avere il Carnevale più antico del mondo. Vuoi sapere quali sono?

Versione in spagnolo

Già nell’antica Roma si celebrava la festa dei Saturnalia, in cui l’ordine sociale veniva temporaneamente sovvertito. Semel in anno licet insanire, dicevano vari autori antichi, ossia ‘una volta all’anno è lecito essere folli’.

E il Carnevale ancora oggi porta avanti questa libertà istituzionalizzata di uscire dalle rigide regole sociali e dal proprio ruolo senza subirne conseguenze.

La parola Carnevale ha origini incerte, alcuni la fanno risalire all’espressione latina carnem levare, ossia ‘togliere la carne’, come allusione all’inizio della Quaresima, il giorno successivo al martedì grasso.

I Carnevali italiani che possono vantare storie secolari sono vari, e ognuno di essi, oltre a voler essere il più antico, ha anche qualche altra caratteristica che lo rende assolutamente unico e inimitabile.

Due maschere in posa a Venezia

Il Carnevale più famoso

Probabilmente il più famoso Carnevale d’Italia e forse il più affascinante e poetico del mondo è quello di Venezia: nella meravigliosa cornice delle calli e di piazza San Marco sfilano maschere eleganti che nascondono il volto di chi le indossa, accompagnate da abiti ricchissimi.

Il primo documento ufficiale della Serenissima Repubblica di Venezia che fa riferimento al Carnevale come festa pubblica data al lontano 1296, ma si sa con certezza che già nel 1271 c’erano botteghe artigianiali specializzate nella creazione delle inconfondibili maschere tipiche del Carnevale della città lagunare.

Aprende italiano con profesores nativos

Entra virtualmente en la sala profesores de La mia vita italiana

Il Carnevale più dolce

Al 1347 risale la prima testimonianza scritta riguardo il Carnevale della città marchigiana di Fano e nel 1450 i signori locali, i Malatesta, decretarono che era necessario festeggiare il Carnevale.

Da allora sono apparsi vari tipi di eventi tipici di questa festa, come gare di tiri al bersaglio, palii, e il famoso Getto, quando si gettano dai carri allegorici quintali e quintali di caramelle, cioccolatini e dolci, senza ritegno, come in nessun’altra città si arriva a fare.

Un carro allegorico del Carnevale di Fano

Il Carnevale più lungo

La città di Putignano, in Puglia, ha un Carnevale veramente lunghissimo: i festeggiamenti cominciano a dicembre e proseguono fino all’inizio della Quaresima. Inoltre, ora, c’è anche una versione estiva di questo originale Carnevale.

Particolari anche le origini: si narra che il 26 dicembre del 1365, in occasione della traslazione delle reliquie di Santo Stefano da Monopoli, dove rischiavano di essere depredate dai turchi, a Putignano, nella Chiesa di Santa Maria la Greca, dove si trovano tutt’ora, i contadini che lavoravano nelle vigne si unirono alla cerimonia e poi festeggiarono con canti e balli.

Si divertirono inoltre con filastrocche inventate sul momento per burlarsi dei personaggi più in vista: nacquero così le “Propaggini”, tipiche di questa festa, che oggi si esprimono con l’inventiva dei poeti dialettali che fanno satira sugli eventi di attualità.


Il Carnevale più competitivo

A Foiano della Chiana, piccolo centro in provincia di Arezzo, è testimoniato sin dal 1539 il rispetto di tre giorni di festa in occasione del Carnevale.

In questa festa la città è tutta presa nella competizione tra i quattro Cantieri (le suddivisioni in zone), ognuno dei quali presenta un enorme e spettacolare carro allegorico di cartapesta, realizzato da artigiani altamente specializzati, che verrà giudicato da esperti d’arte di grande livello. Il cantiere vincitore otterrà l’ambita Coppa di Carnevale.


Sapere se uno di questi è veramente il Carnevale più antico del mondo è difficile e forse impossibile. Ma in fondo quel che importa di più è la forza e il fascino delle tradizioni.

E a te quale tra queste feste piace di più?

66 vistas0 comentarios

Viví Italia, estés donde estés.

Seguinos en las Redes Sociales

La  mia vita Italiana
  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest
  • Twitter
Inicia una conversación con nosotros

Contacta la redacción si quieres publicar un evento para la comunidad italiana.

Inicia una conversación con nosotros

©2020 por Lamiavitaitaliana.org

Valle delle Radici la ciudad italiana virtual de todos los descendientes
La mia vita Italiana - La escuela de Italiano on line de Valle delle Radici
conversación activa