Charles Aznavour - Ci lascia a 94 anni

Actualizado: 16 de oct de 2018


Charles Aznavour, ci lascia a 94 anni. Le sue canzoni sono state interpretate dai più grandi della musica. Lui nato a Parigi da genitori Armeni possiamo dire che è stato uno dei massimi esponenti della canzone francese.

Con più di 1300 canzoni nel suo repertorio, a noi quella che più è rimasta nel cuore e che da oggi sarà li per sempre è ovviamente "Come è triste Venezia"


Lo aspettavamo per il suo ultimo concerto in Italia. Unica tappa a Palmanova (UD) Era previsto per il 23 giugno scorso però per problemi di salute è stato annullato.

Ha collaborato con moltissimi artisti anche essi di fama mondiale, tra cui Iva Zanicchi, Laura Pausini, Mia Martini e tanti altri.

<< Penso che un artista non debba iniziare troppo presto a legare il suo nome, la sua immagine a qualche causa da sostenere pubblicamente. E' necessario che la propria carriera sia ben avviata per poter dedicare più tempo a progetti concreti, per seguirli da vicino.>>

Charles Aznavour

Le sue canzoni parlavano soprattutto d'amore e le interpretava in ben 7 lingue tra cui: francese, inglese, italiano, napoletano, spagnolo, tedesco e anche russo.

Con uno sguardo al cielo, vogliamo ricordarlo con ciò che di meraviglioso ci ha lasciato nel cuore

E ve lo riproponiamo perché questa canzone è stata testimone di amori impossibili, ritrovati o mai vissuti.

Romantica ma allo stesso tempo dolce e melancolica, Shahnour Vaghinagh Aznavourian in arte Charles Aznavour, ce la cantava così.


Come è triste Venezia

Charles Aznavour

Com'è triste Venezia soltanto un anno dopo Com'è triste Venezia se non si ama più Si cercano parole, che nessuno dirà E si vorrebbe piangere e non si può più. Com'è triste Venezia se nella barca c'è Soltanto un gondoliere che guarda verso te E non ti chiede niente, perché negli occhi tuoi E dentro la tua mente c'è solamente lei. Com'è triste Venezia soltanto un anno dopo Com'è triste Venezia se non si ama più I musei e le chiese si aprono per noi Ma non lo sanno che oramai non ci sei. Com'è triste Venezia di sera la laguna Se si cerca una mano che non si trova più Si fa dell'ironia, davanti a quella luna Che un dì ti ha vista mia e non ti vede più. Addio gabbiani in volo, che un giorno salutaste Due punti neri al suolo addio anche da lei Troppo triste Venezia, soltanto un anno dopo Troppo triste Venezia, se non si ama più...

Charles Aznavour, il Sinatra francese, oggi ci lascia ma, le sue canzoni e le sua passione per la musica saranno un ricordo indelebile.

#CharlesAznavour

Viví Italia, estés donde estés.

Seguinos en las Redes Sociales

La  mia vita Italiana
  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest
  • Twitter
Inicia una conversación con nosotros

Contacta la redacción si quieres publicar un evento para la comunidad italiana.

Inicia una conversación con nosotros

©2020 por Lamiavitaitaliana.org

Valle delle Radici la ciudad italiana virtual de todos los descendientes
La mia vita Italiana - La escuela de Italiano on line de Valle delle Radici
conversación activa