Ho visto un re! - Ballata folk Italiana


Impara Italiano cantando!

"Ho visto un re”. È una ballata folk incisa da Enzo Jannacci nel 1968, è una delle canzoni più famose di Dario Fo, proposta da Jannaci alle audizioni per partecipare a Canzonissima 1968, ma la canzone fu respinta a causa del testo.

"Ho visto un re"Es una balada popular registrada por Enzo Jannacci en 1968, es una de las canciones más famosas de Dario Fo, fue propuesta por Jannaci para asistir a Canzonissima 1968, pero la canción no fue aceptada debido al texto.

Infatti rappresenta un'ironica presa di posizione nei confronti dei potenti, i cui interessi vanno sempre a scapito della gente comune.

De hecho representa una postura irónica hacia los poderosos, cuyos intereses son siempre a expensas de la gente común.

Poi con gli anni divenne famosa e cantanta dai personaggi più grandi della canzone e comicità Italiana.

Con los años se hizo famosa y cantada por los más grandes personajes de la canción y la comedia italiana.

Assolutamente da conoscere!


Dai dai, conta su...ah be, sì be.... - Ho visto un re. - Sa l'ha vist cus'e`? - Ha visto un re! - Ah, beh; si`, beh.


- Un re che piangeva seduto sulla sella piangeva tante lacrime, ma tante che bagnava anche il cavallo! - Povero re! - E povero anche il cavallo! - Ah, beh; si`, beh. - è l'imperatore che


gli ha portato via un bel castello... - Ohi che baloss! - ...di trentadue che lui ne ha. - Povero re!

- E povero anche il cavallo! - Ah, beh; sì, beh. - Ho visto un vesc... - Sa l'ha vist cus'e`? - Ha visto un vescovo! - Ah, beh; si`, beh.



- Anche lui, lui, piangeva, faceva un gran baccano, mordeva anche una mano. - La mano di chi? - La mano del sacrestano!



- Povero vescovo! - E povero anche il sacrista! - Ah, beh; si`, beh. - e` il cardinale che gli ha portato via un'abbazia... - Oh poer crist! - ...di trentadue che lui ce ne ha. - Povero vescovo! - E povero anche il sacrista! - Ah, beh; si`, beh. - Ho visto un ric... - Sa l'ha vist cus'e`? - Ha visto un ricco! Un sciur! - S'...Ah, beh; si`, beh. - Il tapino lacrimava su un calice di vino ed ogni go, ed ogni goccia andava... - Deren't al vin? - Si`, che tutto l'annacquava! - Pover tapin! - E povero anche il vin! - Ah, beh; si`, beh. - Il vescovo, il re, l'imperatore l'han mezzo rovinato gli han portato via tre case e un caseggiato di trentadue che lui ce ne ha. - Pover tapin! - E povero anche il vin! - Ah, beh; si`, beh. - Ho vist un villan. - Sa l'ha vist cus'e`? - Un contadino!

- Ah, beh; si`, beh. - Il vescovo, il re, il ricco, l'imperatore, persino il cardinale, l'han mezzo rovinato gli han portato via: la casa



il cascinale la mucca il violino la scatola di kaki la radio a transistor i dischi di Little Tony

la moglie! - E po`, cus'e`?


- Un figlio militare gli hanno ammazzato anche il maiale... - Pover purscel! - Nel senso del maiale... - Ah, beh; si`, beh. - Ma lui no, lui non piangeva, anzi: ridacchiava! Ah! Ah! Ah! - Ma sa l'e`, matt?

- No! - Il fatto e` che noi villan... Noi villan... E sempre allegri bisogna stare che il nostro piangere fa male al re fa male al ricco e al cardinale diventan tristi se noi piangiam, e sempre allegri bisogna stare che il nostro piangere fa male al re fa male al ricco e al cardinale diventan tristi se noi piangiam!



#LamiavitaItaliana #imparacantando #MarioCroce

Viví Italia, estés donde estés.

Seguinos en las Redes Sociales

La  mia vita Italiana
  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest
  • Twitter
Inicia una conversación con nosotros

Contacta la redacción si quieres publicar un evento para la comunidad italiana.

Inicia una conversación con nosotros

©2020 por Lamiavitaitaliana.org

Valle delle Radici la ciudad italiana virtual de todos los descendientes
La mia vita Italiana - La escuela de Italiano on line de Valle delle Radici
conversación activa