Ricetta originale - Bagna Cauda- Piatto tipico del Piemonte

Actualizado: mar 20

La Bagna Cauda è un piatto tipico della tradizione autunnale piemontese sinonimo di amicizia e cordialità, molti dicono che non sia solo una tradizione ma addirittura un rito, va mangiata in famiglia e tra amici.

Infatti, anche se le sue origini veramente sono un mistero, si pensa che siano legate alla raccolta dell’uva giacché si prepara nella stagione autunnale, ma la cosa più curiosa è senza dubbio che in principio la Bagna Cauda si serviva in un’unica ciottola che si metteva a centro tavola e i commensali potevano intingere la loro verdura individualmente.


Versione In Spagnolo

Audio articolo livello1 : Migliora la tua pronuncia

Audio articolo livello2 : Migliora la comprensione

Ejercicios para los ciudadanos 1 Test de comprensión - 1 Grupo de ejercicios gramaticales - 2 Ejercicios de concepto Ejercicios adicionales Ejercicio PLIDA


Ricetta tipica piemontese. Impara a farla nel ristorante della città!

Ha un gusto deciso ed è facile da preparare per questo vogliamo condividere con te questa pietanza che unisce la famiglia intorno alla più antica tradizione piemontese. Se lo fai non dimenticarti di condividere con il ristorante la foto e la tua esperienza.



Ingredienti

1 testa d’aglio a persona

10 acciughe sotto sale

½ litro d’olio oliva

Un cucchiaio di burro

Verdure da intingere: peperoni cotti e crudi, cardi, foglie di cavolo, rape, barbabietole e cipolle al forno, patate lesse.



Preparazione:

1. Dividere l’aglio in spicchi e pelarlo

2. Tagliare ogni spicchio a fettine

3. Mettere le acciughe in una ciotola con acqua fredda per tre ore. Dovete cambiare spesso l’acqua per togliere il sale.

4. Dopo le tre ore, scolare le acciughe (molto delicatamente)

5. Aprire le acciughe a metà e togliere le interiora.

6. Sciacquate le acciughe sotto l’acqua corrente.

7. Mettete le acciughe su un vassoio con carta assorbente – asciugate per bene le acciughe.

8. Poi mettete le acciughe su di una pirofila e lavate le acciughe con il vino rosso girandole delicatamente.

9. Trasferite tutte le acciughe nuovamente in un vassoio e asciugate i filetti delicatamente con carta assorbente.

10. Mettete l’aglio adesso in una pentola con 100gr d’olio d’oliva, cuocete lentamente, mescolando con un cucchiaio di legno. Non lasciate che l’aglio prenda colore.

11. Inserite le acciughe e mescolate molto delicatamente.

12. Ricoprire il tutto con olio d’oliva e continuare a fuoco bassissimo per una mezz’ora.

Preparazione delle verdure cotte:

1. Arrostite al forno le cipolle con la buccia, poi tagliatele a spicchi

2. Cuocete le patate in acqua bollente - non devono essere troppo morbide

3. Tagliate le patate a spicchi

4. Arrostite al forno i peperoni e tagliateli a spicchi.


¿Vuoi migliorare il tuo livello d'Italiano? I nostri professori sono tutti nativi ed esperti nell'insegnamento della lingua italiana a stranieri.

Preparazione delle verdure crude:

1. Lavate i cardi, eliminate le estremità e i filamenti esterni

2. Tagliate i cardi a metà in lunghezza.

3. Tagliate i cipolloti e immergeteli nel vino (meglio se utilizzate un Barbera – tipico vino piemontese con cui originalmente si faceva la bagna cauda)

Una volta che le acciughe si sono sciolte ecco che la bagna cauda è pronta.

Meglio se servita nei tipici fujot.


Buona Bagna cauda a tutti!


#ricetta #bagnacauda #piemonte #imparare #italiano #clasesdeitaliano #clasesonline

Viví Italia, estés donde estés.

Seguinos en las Redes Sociales

La  mia vita Italiana
  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest
  • Twitter
Inicia una conversación con nosotros

Contacta la redacción si quieres publicar un evento para la comunidad italiana.

Inicia una conversación con nosotros

©2020 por Lamiavitaitaliana.org

Valle delle Radici la ciudad italiana virtual de todos los descendientes
La mia vita Italiana - La escuela de Italiano on line de Valle delle Radici
conversación activa