Sardegna - Esplode un meteorite

I più romantici hanno pensato a una stella cadente e hanno espresso un desiderio. I più ansiosi a un razzo di segnalazione, sparato in cielo da qualcuno in difficoltà invece la scienza parla di un meteorite. Una scia illumina il cielo della Sardegna.

Versione in Spagnolo


Ascolta l'audio articolo: Livello 1 - Migliora la tua pronuncia

Ascolta l'audio articolo: Livello 2 - Metti a prova la tua comprensione


Test di comprensione

Eres un ciudadano virtual de Valle delle Radici?

Esto son los ejercicios que preparamos para ti


1 Esercizio con nuove parole

1 Esercizio per la all'esame internazionale PLIDA preparazione

1 Dettato + 1 Cerca la parola giusta



LA CADUTA DEL METEORITE


Il meteorite che è caduto in Sardegna nella notte del 16 agosto 2019 era così grande da rilasciare nell'atmosfera un'energia stimata di 0,1 chilotoni. Lo rivela l'International Meteor Organization (IMO) la quale sostiene che correva ad una velocità di 14 km al secondo. Inoltre aveva una densità di 3000 kg/m e una dimensione di circa 1,4 metri, che corrisponde a una massa superiore a 4 tonnellate. La deflagrazione del «bolide» (termine tecnico per questo tipo di asteroidi) è iniziata sui cieli della Sardegna, o appena ad ovest. Non appena a contatto con l'atmosfera ha reso il meteorite incandescente e luminosissimo ed è presumibilmente esploso a circa 120 chilometri dalle coste occidentali della Sardegna, probabilmente raggiungendo il suolo in mare aperto. La “palla infuocata”, secondo gli esperti, è stata avvisata anche in Francia, Spagna, Svizzera e Tunisia. Dal database della Nasa risulta essere il secondo evento tra i più potenti dal 1988 ad oggi avvenuti nel Mediterraneo occidentale, ed il maggiore mai censito in Italia. Per altro, risulta tra i maggiori impatti avvenuti in Europa.



luogo della caduta del meteorite

L’ACCADUTO VISTO DAL PLANETARIO DE L’UNIONE SARDA


Anche dal Planetario de L'Unione Sarda si è potuto garantire l’accaduto, l’astronomo Manuel Floris spiega brevemente cosa hanno potuto segnalare: "In effetti deve essersi trattato di un meteorite, precipitato in mare, presumibilmente tra la Sardegna e le Baleari. Viaggiava a velocità altissima, si parla di centinaia di chilometri orari, e doveva essere composto da ferro, che a contatto con l'atmosfera è bruciato velocemente, dando origine al bagliore che ha praticamente illuminato il cielo a giorno". Quanto alla grandezza, secondo Floris doveva pesare uno o due chili, ma non doveva essere più grande di una palla da calcio. Per il Planetario de L'Unione Sarda che oggi riporta il parere in merito l'esplosione della meteora ha prodotto un'energia pari a 86 tonnellate di tritolo: una deflazione circa 400 volte più potente di quella prodotta nell'esplosione delle campate del Ponte Morandi di Genova lo scorso 14 agosto 2018.



dimensione del meteorite


TESTIMONIANZE SUI SOCIAL


Le testimonianze, provenienti da ogni parte dell'Isola, da Cagliari, Villacidro, Carbonia, Nuoro, Sassari e Dolianova e da praticamente ogni comune e paese, su un evento assai singolare e anche un po’ preoccupante. Centinaia di avvistamenti e con tanto di foto e filmati sui social, alcuni dei quali ripresi dalle testate giornalistiche locali. In quella notte la Sardegna è stata con il naso all'insù per ammirare un fenomeno abbastanza raro, un meteorite che è entrato in contatto con l'atmosfera sopra i cieli dell'Isola, illuminata a giorno per qualche istante prima che la scia luminosa sparisse.

"Sono una vostra lettrice. Volevo segnalarvi una scia infuocata attraversare il cielo. Un qualcosa di molto strano, impossibile da fotografare per la sua super velocità! Chissà di cosa si sarà trattato?".

"È appena caduto un meteorite, è stato spaventoso, aiuto! Stavamo rientrando dalla Caletta verso Siniscola e davanti abbiamo visto una palla di fuoco che ha illuminato il cielo. Davanti a noi c'erano altre macchine che hanno iniziato a suonare".

"Erano passate le 22.30 quando ho notato un forte bagliore nel cielo che ha illuminato la stanza dove stavo guardando la tv - dice all'ANSA Marco Duò, pubblicitario cagliaritano testimone dell'evento - subito sono corso fuori nel terrazzo con la mia compagna e abbiamo visto una palla gialla con una scia luminosa dietro che sembrava stesse cadendo a pochi chilometri da noi. Per lo più assomigliava ad un razzo segnalatore, ma la luce era più accesa e gialla. Pochi secondi ed è sparita in direzione nord ovest".

Gli avvistamenti non hanno però suscitato timore: non sono risultate segnalazioni ai numeri di emergenza. Il sito della Nasa che censisce tutti i "bolidi" che raggiungono l'atmosfera terrestre, ha pubblicato i dati e ha parlato di valori "preoccupanti", anche se non c'è stato alcun pericolo per le persone.



La PRIMERA ciudad ITALIANA virtual

para aprender, practicar y prefeccionar

el Italiano a tu ritmo y con profesores nativos



#meteorite #italia #imparareitaliano #corsidiitaliano #italianoonline

Viví Italia, estés donde estés.

Seguinos en las Redes Sociales

La  mia vita Italiana
  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest
  • Twitter
Inicia una conversación con nosotros

Contacta la redacción si quieres publicar un evento para la comunidad italiana.

Inicia una conversación con nosotros

©2020 por Lamiavitaitaliana.org

Valle delle Radici la ciudad italiana virtual de todos los descendientes
La mia vita Italiana - La escuela de Italiano on line de Valle delle Radici
conversación activa